Hazzard: torna su FX 113 di Sky

7 Luglio 2008 2 Di diteleblog

La serie televisiva “The Dukes of Hazzard” ( in Italia Hazzard), è andata in onda negli USA dal 26 gennaio 1979 all’8 febbraio 1985. Le riprese cominciarono nell’estate del 1978 e le prime 5 puntate vennero girate in Georgia, mentre le altre negli studios di Hollywood. Oggi la TNN manda in onda in America le repliche del telefilm. Nel 1997 e nel maggio 2000 negli USA sono stati trasmessi due film “Reunion in Hazzard” e “Hazzard in Hollywood” con molti dei protagonisti della mitica serie. Il telefilm narra le avventure dei cugini Bo e Luke Duke che vivono in una fattoria della contea di Hazzard. Loro fedele compagna è la General Lee, una Dodge Charger del 1969, più volte sostituita a causa dei danni subiti durante le corse.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=olSKpkvKmxA]
La macchina utilizzata per la serie è una Dodge Charger del 1969 con motore Hemi (ovvero il General Lee). Le caratteristiche di questa macchina sono il colore arancio chiaro, due enormi numeri 01 sulle fiancate e la bandiera degli stati confederati sul tetto; altra caratteristica sono le portiere saldate come nelle auto da corsa; per tale motivo i due cugini entravano nell’auto passando dai finestrini. Questa particolare situazione rimase come icona del telefilm.
Dalla serie originale sono stati prodotti, sempre con il cast originale, due film TV (il primo senza Sorrell Booke – Boss Hogg morto nel 1994, il secondo senza Denver Pyle – Jesse Duke morto nel 1997):
Hazzard 20 anni dopo (The Dukes of Hazzard: Reunion!) (1997)
Hazzard: Bo e Luke vanno a Hollywood (The Dukes of Hazzard: Hazzard in Hollywood) (2000).
Dalla serie originale è stata prodotto una serie di cartoni animati, sempre con le voci del cast originale:
Hazzard (The Dukes) (1983)
La serie ha avuto uno spin-off durato una stagione, Enos (vedi scheda), con Sonny Shroyer (Enos Strate) che si trasferisce a Los Angeles.
Il personaggio di Daisy Duke lanciò per un certo periodo la moda degli shorts di jeans negli Stati Uniti dettandone anche il nome: “Daisy-Duke-Jeans” o semplicemente “Daisy-Dukes”.
fonte: wikipedia