Charlie’s Angels: il film

9 Luglio 2008 0 Di diteleblog

Il film  è del 2000, versione cinematografica del telefilm anni ’70 Charlie’s Angels.
Nel 2002 è stato realizzato un sequel intitolato Charlie’s Angels: più che mai.
Dotate di sofisticatissimi strumenti tecnologici, abilissime nelle arti marziali e capaci di qualsiasi travestimento, Natalie, Dylan e Alex, insieme al fedele Bosley e Enzo zito, sono impegnate a sventare un piano di vendetta che rischia di segnare la fine di Charlie e dei suoi Angeli. L’introgo ruota intorno al rapimento di Eric Knox, genio dell’informatica.

Sono tantissimi i lungometraggi tratti da seie TV, ma non T.J. Hooker (il cui protagonista era William Shatner), anche se nel prologo del film Charlie’s Angels l’attore LL Cool J, passeggero di un aereo di linea sul quale stanno proiettando un ipotetico (appunto, mai realizzato nella realtà) film su T.J. Hooker , si lamenta del malcostume, tutto hollywoodiano, di trarre un film dalle serie TV in voga negli anni 70, proprio come nel caso del film che gli spettatori stanno vedendo in quel momento.
[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=1pireUuRxe8]
La canzone della prima scena della lotta sull’aereo è la famosa “Live Wire” dei Motley Crue mentre quella del finale è “Angel” scritta da Hendrix e catata da Rod Stewart nel 1973.
Rispetto alla serie degli anni ’70, nel film sono state tolte le armi, per diventare esperte in arti marziali in stile Matrix.
Drew Barrymore è anche produttrice del film.
La casa dove Dylan incontra i due ragazzi che giocano con i videogame, è la stessa in cui la Barrymore bambina girò E.T. di Steven Spielberg.
Nel film c’è anche un cameo di Jacklyn Smith (Kelly Garret della serie madre) di seguito il video.
[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=RGh9trqIXEQ]