Il creatore di NIP/TUCK ha difficoltà con la sua nuova serie

11 Luglio 2008 0 Di diteleblog

Strano, ma vero: anche i “grandi” della tv possono incontrare delle serie difficoltà nel dar luce ai loro nuovi progetti. È il caso di Ryan Murphy, creatore di Nip/Tuck, che si è visto bocciare, a cose quasi fatte, la sua prossima serie tv. Pretty/Handsome, questo il titolo, avrebbe dovuto raccontare la storia, i drammi, le emozioni e le paure di un uomo sposato che capisce di non essere felice e decide di trovare la propria strada, affrontando la coraggiosa e difficilissima scelta che lo spinge a sottoporsi ad un’operazione per cambiare sesso.

Murphy aveva anche già trovato le star (di primo piano) disposte a prendere parte alla sua nuova creazione: Joseph Fiennes (Shakespeare in Love – foto) aveva già accettato di interpretare il ruolo principale, mentre il resto del cast era formato da attori del calibro di Carrie-Anne Moss (Matrix), Blythe Danner (Huff) e Robert Wagner (Cuore e batticuore). E dietro le quinte, in veste di produttore esecutivo, nientemento che Brad Pitt con la sua casa di produzione, la Plan B Entertainment.
All’ultimo momento, però, l’accordo con il network FX è saltato e Ryan si è ritrovato con un cast di serie A, solide garanzie produttive e… nessuna serie da girare. La 20th Century Fox, produttrice del progetto, si sta dando da fare per trovare una soluzione alternativa ed un’altra collocazione televisiva per la serie ma, in base a quanto si sa finora, il progetto pare destinato a non avere buon esito.

www.foxtv.it