Beautiful – Centovetrine – Tempesta d’amore: i riassunti della settimana

26 Luglio 2008 1 Di diteleblog


Settimana calda non solo meteorologicamente per le nostre soap opera preferite: intrighi e colpi di scena ancora una volta l’hanno fatta da padroni tenendoci ben saldi davanti allo schermo.
Dopo il salto quindi eccovi i riassunti della settimana appena trascorsa.


Stephen, arrestato per il tentato omicidio di Stephanie, dice di essere innocente. Donna e Storm gli credono, ma sono gli unici a farlo…
Brooke vede Nick e cerca un chiarimento riguardo ad alcuni fraintendimenti che ci sono stati tra lei e Taylor…
Ridge confessa ad Ashley che il suo rapporto con Brooke non sta attraversando un momento troppo positivo…
Pamela è sempre accanto alla sorella e, come quest’ultima, non sopporta Donna accanto ad Eric…
Storm assume la difesa di Stephen, che per il momento viene rilasciato…
Brooke dice a Nick che, magari di nascosto, vorrebbe continuare a vedere il piccolo Jack…
Anche Jackie viene interrogata riguardo all’agguato subìto da Stephanie, ma dice di non saperne nulla…
Stephanie esce dall’ospedale, cosa che preoccupa Donna. Ma ci pensa Eric a rassicurare quest’ultima…
Katie e Jake scoprono in un video un importante particolare che potrebbe essere utile nelle indagini su chi ha sparato a Stephanie. al momento dello sparo c’è stato un bagliore e si vede che la mano che ha premuto il grilletto indossa un anello che sembra essere quello di Stephen. A quel punto, Eric e Stephanie cercano di convincere il padre di Brooke a confessare, ma lui caparbio continua a sostenere la propria innocenza. E Storm ha intanto messo a punto la difesa del padre…
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=nHlEy6_Zi4Y]
Taylor torna a casa ed è ansiosa di recuperare il tempo perduto con il piccolo Jack…

Finalmente la verità: dopo aver finalmente capito chi è la donna che ha rapito il piccolo Pietro, Marco racconta a Marina un aneddoto del suo passato che ha portato la donna a vendicarsi: Tommaso Calvi era, oltre che uno spregiudicato concorrente di affari di Marco, anche il compagno di Rita, ma mentre lei lo amava follemente, lui stava con lei solo per ricavare informazioni sul suo rivale. Il Calvi allora, dopo aver beccato i due amanti a letto insieme, incomincia a minacciarli, quindi Rita, preoccupata, estrae una pistola e gli spara, poi chiede a Marco di far sparire il cadavere. Marco però ha poi chiamato la polizia informandola dell’accaduto. L’ultima parte del racconto, però, non sembra coincidere con la versione dei fatti raccontata da Rita a Noemi, che sostiene invece che a sparare il Calvi sia stato proprio Marco.
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=xsSmfg1u9V0]
Comunque sia, la vendetta di Rita consiste proprio nel mettere Marina contro Marco e nel farli soffrire proprio come ha sofferto lei nei quindici anni trascorsi in galera.
Marina, quindi, presa di collera, se la prende con Marco per avergli rovinato la vita a causa dei suoi problemi.
Marco, dispiaciutissimo, avvia così una propria indagine in cui, guardando le registrazioni delle telecamere di controllo poste in ospedale il giorno in cui la donna è stata avvistata da Carol, riesce a risalire all’auto con la quale è scappata e la relativa targa, che si scopre essere stata affittata ad un autonoleggio vicino alla località di Roccabella, proprio dove si trova una casa in cui si vedevano i due amanti: Pietro si troverà lì? In effetti così era, se non fosse stato per il fatto che Marina, confidandosi con Noemi, le fa capire che Marco è sulle tracce di Rita e quindi la figlia ne approfitta per avvisare subito la madre che quindi riesce a scappare giusto in tempo.
Rita, così, telefona Marina rinfacciandole di non aver rispettato i patti previsti, anche se la donna nega disperatamente, poi le fa mandare una busta contenente un videotelefonino, da dove può finalmente comunicare con il piccolo Pietro, anche se la comunicazione viene interrotta non appena la donna gli chiede di farla parlare con la persona che è con lui.
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=yvTeRv97wTM]
Poi Rita manda un mazzo di rose a Marco, in cui è presente anche un bigliettino in cui la donna le chiede di incontrarlo all’indirizzo scritto e, una volta all’appuntamento, si ritrova davanti un situzione molto romantica, ma sbuca fuori Rita dicendogli che è finalmente arrivata la resa dei conti.
Adriano e Lavinia, mentre stanno passeggiando, vengo assaliti da due sconosciuti che li minacciano con il coltello. Adriano poi viene portato in ospedale, per aver presentato delle lesioni alla mano, lesioni che costringeranno il Riva a non poter operare nella clinica per parecchio tempo. La cosa dispiace parecchio a Lavinia, ma non ad Adriano che, una volta solo, chiama il “misterioso aggressore” per dargli una busta con il denaro e ringraziandolo per la sceneggiata.
Poi, creando un finto attestato di specializzazione, riesce a diventare Direttore Generale della clinica.
Lavinia poi una sera, aspettando Adriano fuori dal ristorante per andare a cena con lui, riconosce il suo aggressore che sta parlottando con un’altra persona, quindi, avendo visto la Polizia che casualmente passava di lì, la ferma per chiederle aiuto. In quel momento giunge anche Adriano, che però finge di non riconoscere l’aggressore, anche se la fidanzata non sembra essere molto convinta della cosa. Adriano però sa sempre come raggirare Lavinia, infatti lei si mostra profondamente innamorata di lui come mai con nessuno, a tal punto di decidere di voler convivere con il fidanzato.
Marc scopre che i suoi in realtà non sono i veri genitori: il padre, infatti, al momento della sua nascita, era primario dell’ospedale in questione e, dal momento in cui la moglie non poteva avere figli, ha pensato di sottrarne uno alla sua paziente che aveva avuto due gemelli.
Marc è furiosissimo a tale notizia e si sfoga con Leonie che ovviamente rimane sconvolta.
Samia, mentre sta massaggiando la signora  Kohlweyer, ascolta lo sfogo della donna che, in lacrime, le racconta la verità su Marc.
La ragazza rimane sconvolta, poi va a parlare con il Marc consigliandogli di dare una seconda possibilità ai “genitori”, ma lui non sembra voler sentire ragioni.
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=j9DmVJK_CLw&feature=related]
Successivamente, però, va a a parlare con i genitori cercando di dare conforto alla madre, ma viene poi provocato dal padre, così decide di mettersi alla ricerca dei suoi veri genitori.
Marc e Gregor si incontrano al bar e il primo spiega al medico che non ha alcun interesse per Leonie e per il suo studio, infatti davanti ad un incredulo Gregor brucia i documenti che attestano la proprietà dello studio.
Secondo Gregor però, si tratta di una manovra per far colpo su Leonie, quindi rinuncia alla sua offerta.
Alfons sta raccogliendo dei fondi per promuovere un asilo comunale, ma Ben, con atto amorevole, investe il denaro per aiutare Tanya nelle compere per il bambino che aspetta, dato che la ragazza non naviga nell’oro. Le compra così una carrozzina e Tanya si mostra al settimo cielo per questo gesto.
Marc intanto, mentre aiuta Leonie nella ristrutturazione dell’aereo, dice alla ragazza che se riuscirà a trovare tutti i pezzi di ricambio mancanti le dovrà dare un bacio.
Così è, infatti il ragazzo riesce a trovare tutti i pezzi e le chiede il famoso bacio. Lei, senza farsi problemi, gli da un semplice bacio stampo ma la ragazza di accorge che sono stati visti da Samia. Racconterà tutto a Gregor?
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=oGw80VHtVnc]