Guida Tv: le serie in onda a settembre su Premium Gallery

12 Agosto 2008 0 Di diteleblog

Su Joi

Law & Order: Special Victim Unit: dal 9 settembre, ogni martedì in prima serata continua la serie poliziesca che focalizza l’attenzione sui crimini a sfondo sessuale che avvengono nel dipartimento di polizia di New York. Fino al 25 novembre Joi trasmette l’ottava stagione, poi di seguito e in prima tv arriverà la nona.
The Nine: dal 25 settembre, ogni giovedì in prima serata. Nove persone affrontano una situazione inattesa quando rimangono bloccate alla Fidelity Republic Bank dopo una rapina non andata a buon fine, e si ritrovano ad essere ostaggi dei ladri per 52 interminabili ore, durante le quali più di una persona morirà. Nel trambusto della rapina si trovano il detective Nick Cavanaugh (Tim Daly), il paziente impiegato della banca Malcolm Jones (Chi McBride), l’assistente procuratore distrettuale Kathryn Hale (Kim Raver), il chirurgo Jeremy Kates (Scott Wolf), l’operatrice sociale e fidanzata di Jeremy Lizzie Miller (Jessica Collins), il quasi suicida Egan Foote (John Billingsley), la madre single ed i nnamorata di Nick Eva Rios (Lourdes Benedicto), la sorella minore di Eva Franny (Camille Guaty) e la figlia di Malcolm Felicia Jones (Dana Davis).Ciascun episodio comincia con un flashback che rivela altri 10 minuti della vicenda degli ostaggi, per scoprire perchè ed in che modo i nove sconosciuti sono ancora legati tra loro.


House: vengono riproposti tutti gli episodi della quarta stagione, trasmessi tutto d’un fiato fino all’8 ottobre, ogni mercoledì in prima serata.
E.R. – Medici in prima linea: la terza stagione va in onda fino al 18 settembre, ogni giovedì alle 21:00.
Law&Order Criminal Intent: la quinta stagione continua fino al 9 settembre, ogni martedì alle 21:00.
Ed inoltre in ottobre/novembre confermato l’arrivo, in prima visione esclusiva, di Pushing Daisies e Studio 60.

Su Mya

The Closer: la seconda stagione continua fino al 27 settembre
The Starter WifeNip/Tuck: la quinta stagione continua in prima visione assoluta fino al 4 ottobre ogni giovedì alle 22.00.
The Starter Wife: dal 4 settembre inizia in prima visione assoluta la miniserie, che andrà in onda tutti i giovedì alle ore 21.00. La vita di Molly Kagan (Debra Messing) è devastata il giorno in cui il marito, un produttore hollywoodiano, decide di divorziare da lei. Dallo status di “moglie di”, passa a quello di “ex-moglie”, una cosa particolarmente importante in questo mondo in cui contano solamente questi aspetti. Mentre tutte le porte si chiudono nei suoi confronti, una delle sue amiche le ridà speranza e fiducia. Dopo la fine della serie culto Will & Grace, Debra Messing fa il suo grande ritorno in tv con questa mini-serie in 6 parti studiata sulla storia della vita di Gigi Levangie, l’ex-moglie del produttore hollywoodiano Brian Grazer.
One Tree Hill: dal 4 settembre la quarta stagione ogni giovedì alle 21.50. Ricordiamo che l’amato teen drama segue la vita dei fratelli Lucas ( Chad Michael Murray ) e Nathan ( James Lafferty ) Scott, nati e cresciuti nella cittadina immaginaria di Tree Hill. Sono nati dalla relazione, avvenuta in gioventù, tra loro padre Daniel “Dan” Scott ( Paul Johansson ), ex-campione di basket, e due donne diverse: Karen Roe ( Moira Kelly ) è la madre di Lucas e Deborah “Deb” ( Barbara Alyn Woods ) è la madre di Nathan. Dan ha sposato Deb e cresciuto Nathan, mentre si è disinteressato di Lucas, pur avendolo riconosciuto. Questo ha causato grandi contrasti tra i due fratelli. Crescendo, i due fratelli diventano diversissimi di carattere: Nathan, playboy impenitente e ammirato giocatore della squadra di basket della scuola, i Ravens, e fidanzato infedele e Lucas, animo di poeta, cresciuto con la madre. Una girandola di intrecci e storie che caratterizza la serie, definita a pieno titolo l’erede di Dawson’s Creek sia per le locations usate, le stesse di Capeside, sia per le storie di ragazzi normali molto diverse dai benestanti rampolli di Orange County.
Dall’ 8 settembre poi partono due serie tv a sfondo legale, create dallo stesso ideatore e ambientate nelal stessa città Boston: Boston Legal 3 (ore 21.00) e Ally Mc Beal prima stagione (ore 21.50 doppio episodio).
Boston Legal: questo legal drama tratta le avventure professionali e umane degli agguerriti avvocati del prestigioso studio legale di Boston. Il telefilm, ideato da David E. Kelley, è lo spin-off della longeva serie legale “The Practice – Professione avvocati” , negli ultimi episodi della quale era apparso l’attore James Spader nello stesso ruolo di Alan Shore. Il titolo inizialmente previsto per “Boston Legal” era “The Practice: Fleet Street”.
Ally Mc Beal: creata anch’essa da David E. Kelley è una comedy e narra di una giovane avvocatessa in carriera, Ally McBeal (interpretata da Calista Flockhart ), che opera nello studio legale di Cage & Fish di Boston : all’interno di questo contesto, parallelamente alla sua attività in tribunale, si sviluppano intrecci amorosi e rivalità, che interesseranno la vita di Ally.
Ed inoltre il 4 ottobre debutterà in prima visione esclusiva la seconda stagione de The Tudors, per andare in onda ogni sabato alle ore 21.00.

Su Steel

Senza Traccia: la terza stagione continua ogni domenica con un doppio episodio alle 21.00.
Ogni 30 secondi in America il normale corso degli eventi si interrompe. Qualcuno scompare. È Senza Traccia, la pluripremiata serie TV scritta da Hank Steinberg e prodotta da Jerry Bruckheimer ( CSI: Crime Scene Investigation ). Jack Malone (Anthony LaPaglia) e la sua squadra, composta dall’affascinante Samantha Spade (Poppy Montgomery), Vivian Johnson (Marianne Jean-Baptiste), Danny Taylor (Enrique Murciano) e Martin Fitzgerald ( Eric Close ), si occupano di ritrovare persone inspiegabilmente scomparse. Nelle indagini applicano avanzate tecniche di ricostruzione della linea temporale del “giorno della scomparsa” e seguono una semplice regola: scoprire chi è la vittima per scoprire dov’è la vittima.
West Wing  – Tutti gli uomini del Presidente : continua dal lunedì al venerdì alle 17:40; da giovedì 18 parte la terza stagione.
Creata da Aaron Sorkin (sceneggiatore de La guerra di Charlie Wilson e Il Presidente – Una storia d’amore ) nel 1999 e giunta alla sua settima stagione, questa serie TV esplora il dietro le quinte del palazzo più potente del mondo. Grande qualità cinematografica e un budget stellare ruotano intorno ad uno dei migliori prodotti televisivi degli ultimi anni. Il cast all star, capitanato da un sempre carismatico Martin Sheen che interpreta il Presidente Josiah “Jed” Bartlet, detiene il record per il numero di candidature ottenute per i membri regolari di una serie in una sola stagione.
Special Unit: la prima e poi seconda stagione vengono proposte da venerdì 19 con un doppio episodio alle 18:30 e poi dal lunedì al venerdì sempre alle 18:30.
Ritorna per tutti gli appassionati del genere poliziesco una serie TV all’insegna dell’action più puro: Special Unit. 5 valorosi protagonisti pronti a battersi contro il terrorismo internazionale.
Bionic Woman: la prima stagione in prima visione esclusiva da venerdì 26 settembre, con un doppio episodio alle 21:00 e poi ogni venerdì sempre alle 21:00.
Remake dell’omonimo telefilm del 1976 con Lindsay Wagner , arriva a settembre in prima TV su Sci Fi – il brand di NBC Universal dedicato alla fantascienza in onda solo su Steel (Premium Gallery sul DTT) – Bionic Woman . Prodotta da David Eick ( Battlestar Galactica, Spy Game ) insieme con Jason Smilovic ( Lucky Number Slevin ) e Dave Barrett, la serie vede come protagonista l’attrice britannica Michelle Ryan nel ruolo di Jamie Sommers. 8 episodi dal 26 settembre in prima serata, ogni venerdì alle 21:00 con un doppio appuntamento. Da non perdere l’intervista esclusiva alla protagonista Michelle Ryan, rilasciata alle telecamere di Steel.
Jamie Sommers ( Michelle Ryan attrice britannica) è una giovane donna che fa da madre a sua sorella, la vita non è semplice per lei. Dopo un gravissimo incidente, dal quale si risveglia in un laboratorio governativo con le gambe, il braccio, l’orecchio e l’occhio destro bionici, la sua vita sarà ancora più complicata. Dovrà ripagare i doni che le ha fatto il Governo usando i suoi poteri in missioni ad alto rischio, cercando allo stesso tempo di far crescere sua sorella in un ambiente normale.
Terminator – the Sarah Connor Chronicles: la prima stagione continua in prima visione assoluta ogni sabato alle 21.00 fino al 27 settembre.
Dal grande successo cinematografico del film “Terminator 2: il giorno del giudizio” di James Cameron, Sci Fi presenta in anteprima esclusiva in Italia la prima stagione in 9 episodi della serie TV Terminator: The Sarah Connor Chronicles . Sarah Connor (Lena Headey, vista in 300) e suo figlio John (Thomas Dekker visto in Heroes prima stagione) destinato ad essere a capo della rivolta per liberare l’umanità dalla sottomissione ai robot , cercano di avere una vita normale in una delle tante cittadine sperdute nella campagna statunitense, nascondendosi dalle autorità federali (FBI) che cercano Sarah accusata di omicidio e dai Terminator mandati dal futuro per uccidere il ragazzo. Nella loro corsa per la sopravvivenza troveranno il modo di viaggiare nel tempo ed arrivare fino alla Los Angeles dei giorni nostri.
4400 : da sabato 27 episodio singolo alle 22:45 e poi ogni sabato con un doppio episodio alle 21:00.
4400 persone scomparse in anni diversi intorno al mondo tornano sulla terra tutte nello stesso momento all’interno di una sfera di luce. Non sono invecchiate dal momento della loro scomparsa ma hanno acquisito ognuno un’abilità unica. In un primo momento vengono messi in quarantena ma appurato che non rappresentano un pericolo per la popolazione mondiale vengono lasciati liberi di tornare alle proprie case. L’NTAC ( National Threat Assessment Command ), una divisione dell’Agenzia di Sicurezza Nazionale (NSA) viene incaricata di seguire il reinserimento nella società dei ritornati. Saranno gli agenti Tom Baldwin (Joel Gretsch) e poi Diana Skouris ( Jacqueline McKenzie) a seguire le vicende dei 4400.
Creato da René Echevarria e Scott Peters, e co-prodotto dalla Zoetrope di Francis Ford Coppola, è andato in onda dal 2004 con 4 stagioni. La prima stagione è stata nominata agli Emmy nella categoria miglior sceneggiatura per una miniserie in quanto composta di solo 5 episodi.
Thunderbirds: dal 1° settembre, lunedì, martedì e mercoledì all’ 1:15.

Su Sci Fi appuntamento con l’animazione vintage. Thunderbirds, la serie televisiva britannica di fantascienza ideata nel 1964 da Gerry Anderson , ritorna ad appassionare grandi e piccini. Si tratta della quarta serie per ragazzi prodotta da Gerry Anderson, e gli attori sono marionette , frutto di una tecnologia chiamata “ Supermarionation ”. L’azione si svolge nel 2026: International Rescue è un’organizzazione creata dall’ex astronauta Jeff Tracy per dare soccorso a chi si trova in grave pericolo. Utilizza mezzi tecnologicamente avanzati, appunto i Thunderbirds, pilotati dai suoi cinque figli: Scott (Thunderbird 1), Virgil (Thunderbird 2), Alan (Thunderbird 3), Gordon (Thunderbird 4) e John (Thunderbird 5). (preso da Wikipedia)
Buffy: continua ogni sabato e domenica con un doppio episodio alle 22.30; domenica 7 settembre parte la terza stagione
Tratto dall’omonimo film del 1992, che passò quasi del tutto inosservato se non fosse per la presenza dell’allora molto famoso Luke Parry di Beverly Hills 90210, Buffy è diventato un vero e proprio cult e viene considerato oggi uno dei migliori telefilm mai realizzati. Ideato da Joss Whedon contiene degli elementi di grande novità per il genere horror. Una giovane ragazza viene seguita da un vampiro che vuole succhiare il suo sangue ma la biondina invece di scappare affronta e uccide il vampiro in un batter d’occhio. In pratica Whedon rivoluziona i ruoli pre assegnati da tanta cinematografia Horror. La serie ha avuto negli USA un successo enorme e nel 2003 l’ultimo episodio è stato il più seguito della stagione. In America è andato in onda a partire dal 1997 fino al 2003 con 7 stagioni, di cui solo la prima di 12 episodi mentre le restanti 6 di 22 episodi. Sci fi presenta l’intera serie a partire dalla prima stagione per un totale di 144 episodi.
Star Trek – serie classica rimasterizzata:  continua ogni sabato con un doppio appuntamente alle 00:30.
“Spazio, ultima frontiera… Questi sono i viaggi dell’astronave Enterprise…”. L’8 settembre 1966 sul canale NBC americano viene trasmesso il primo episodio di uno dei più grandi successi televisivi di tutti i tempi. In realtà la prima messa in onda non ebbe moltissimo successo ma la continua richiesta dei fan di rivederla convinse l’emittente a riproporla. La serie è tuttora programmata da diversi network in tutto il mondo con l’edizione rimasterizzata. Con un totale di 79 episodi i viaggi della nave stellare Enteprise non solo portarono i protagonisti a scoprire nuovi pianeti e civiltà ma a varcare frontiere sociali mai attraversate in precedenza per una serie televisiva. Gene
Roddenberry (creatore della serie) ipotizzò un’umanità del 23° secolo evoluta, non solo scientificamente ma anche socialmente. Inutile parlare dell’ormai famosissimo bacio interrazziale, mai trasmesso prima da un canale televisivo americano tra il tenente Uhura (Nichelle Nichols) e il capitano Kirk (William Shatner). Nel 1976 la NASA chiamò il prototipo dello Space shuttle Enterprise e volle l’intero cast e il creatore, Gene Roddenberry, all’inaugurazione.
Star Trek è ormai un franchise avendo creato ben 4 telefilm dalla serie originale Star Trek the Next Generation, Star Trek Deep Space Nine, Star Trek Voyager, e Enterprise.

www.telesimo.it