Curiosità: Ghost Whisperer: l’ape dell’aldilà

19 Agosto 2008 2 Di diteleblog

Da oggi SERIES propone una nuova rubrica con le curiosità di alcuni telefilm, particolari a cui non facciamo facilmente caso, ma che nascondono un profondo significato.

Oggi iniziamo proprio con la serie tv Ghost Whisperer, che vede protagonista Melinda Gordon, una giovane donna che ha la capacità di parlare con gli spiriti dei morti aiutandoli a passare oltre.
Avete mai notato che nel corso della sigla si vede più volte un’ape? Sembra lì messa per caso, in realtà rappresenta un simbolo che nasconde un significato più profondo.
Se volete scoprirlo, leggete e osservate voi stessi dopo il salto!

L’ape, infatti, secondo la mitologia, è considerata un simbolo di anima, morte e liberazione degli spiriti.
Secondo la leggenda, quando un’ape vola un’anima ascende e viene quindi liberata. Sempre secondo la leggenda, inoltre, se durante la morte di una persona è presente un’ape, vuol dire che la persona vivrà una vita ultraterrena.
Nel corso della sigla vediamo l’ape in più momenti: all’inizio, quando è adagiata su un fiore prendendo poi il volo, e quando una serie di api ricoprono una bambina, formando come una sorta di vestito (come potete vedere anche nelle immagini): ogni volta che si posa un’ape su di lei, un’altra vola via.
Sotto, il video della sigla di Ghost Whisperer
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=1Uby29l8goQ]