Recensioni: Re-genesis: il futuro è adesso?

28 Agosto 2008 0 Di diteleblog

La biotecnologia rappresenta la moderna corsa all’oro dove tutti sono inevitabilmente coinvolti. Canada, Messico e Stati Uniti hanno creato una task force per indagare su tutti quei discutibili progressi della biotecnologia, della nanotecnologia e sulla fabbricazione di armi sempre più sofisticate e micidiali.
Questa organizzazione si chiama NorBAC (North American Biotechnology Advisory Commission) ed ha sede a Toronto. E’ diretta da Caroline Morrison (Maxi Roy) e dal brillante scienziato David Sandström (Peter Outerbridge). I due lottano ogni giorno per capire come l’impossibile possa divenire realtà. Il cibo transgenico, i geni brevettati, le vite prolungate ed infine gli organismi geneticamente modificati. Progresso o follia? Salvezza o distruzione? La scienza si muove così velocemente che la risposta a queste domande potrebbe giungere troppo tardi.

Sigla di apertura
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=WF-L7TaQR4A]
Su queste premesse si apre e svolge Re-Genesis, una serie prodotta in Canada capace di anticipare con lo stile alla C.S.I. gli scenari futuri della biotecnologia mettendoci di fronte all’interrogativo:”e se succedesse davvero?”
Una delle serie più innovative giunte dal Canada che spesso si distingue anche più degli americani nella produzione di serie di alta qualità.
Scenari apocalittici che sembrano attuali e prossimi…dialoghi brillanti, attori affascinanti e in parte…una serie intelligente e tutta da seguire dalla prima all’ultima battuta.
La seconda stagione si chiude con un colpo di scena al cardiopalma!
Nella speranza che anche la tv in chiaro si accorga di questa serie finora trasmessa solo da Jimmy e pare che da luglio Mediaset Premium trasmetterà la prima stagione mentre in Canada è in onda la terza, chi vuole scoprirla sono usciti finora i dvd delle prime due stagioni.
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=0A4nXxHXwiE&feature=related]