Terapia d’urgenza: riassunto terzo episodio: La notte dei morti viventi

14 Settembre 2008 0 Di diteleblog

Puntata un pò angosciosa questa, incentrata quasi tutta sul problema e emergenza tossicodipendenze. Al Morandini sono tutti sotto pressione, il Natale è vicino e tutti proprio tutti sono costretti dal primario Sergio Danieli (Cesare Bocci) a fare turni straordinari.
L’emergenza inizia subito con uno dei paramedici che investe accidentalmente un giovane tossicodipendente che sotto overdose si ritrova in mezzo alla strada, portato d’urgenza al pronto soccorso, il giovane muore, il paramedico piange disperato perchè si sente in colpa per la morte del ragazzo, a nulla valgono le parole dei due colleghi che erano con lui, intanto si apre un’inchiesta sull’accaduto.
Intanto Cristiana (Antonella Fattori) impegnata in una lezione all’università viene circuita da uno degli studenti che senza celarlo troppo le fa delle avances molto precise che la donna sembra gradire molto.

promo di Sergio Muniz
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=zo89ACSe9zo]
Laura (Milena Miconi) e Valerio (Marco Basile) visitano una bambina molto piccola e riscontrano dei lividi, la bambina è cresciuta solo dalla madre, Valerio sospetta subito possa trattarsi di maltrattamenti, Laura cerca di non farlo essere precipitoso e lui l’attacca dicendole che da quando sta con Nicola (Sergio Muniz) non è più lucida.
Ester (Elisabetta Rocchetti) e la Ranieri (Alessia Barela) continuano ad uscire insieme, la Ranieri non si spiega perchè la ragazza è cosi fiduciosa del prossimo, special modo degli uomini, perchè cerca sempre un motivo o una scusa per giustificare tutto e tutti.
Ettore (Michele Cesari) visita una ragazza che non si ricorda nulla neanche il suo nome, il ragazzo prende subito molto a cuore la ragazza di cui si innamora visibilmente, momentaneamente la chiama Angela dal nome riportato sulla catenina della ragazza.
Una giovane donna tossicodipendente viene quasi mutilata da un auto in un parcheggio, soccorsa prontamente la ragazza urla e chiede qualcosa contro il dolore, dicendo di essere stata picchiata e derubata, in realtà la ragazza è solo in crisi di astinenza.
Malosti (Rodolfo Corsato) continua a cercare di rintracciare Cristiana che intanto ha seguito il ragazzo nel suo appartamento e i due sono finiti a letto.
Valerio ha un nuovo scontro con Nicola, quest’ultimo lo accusa di non essere stato in grado di prendersi cura di Laura, di ascoltarla e quindi è solo colpa sua se l’ha persa, le parole del collega colpiscono nel segno.
Intanto con l’assistenza della Ranieri, si scopre che la bimba ha un difetto alla vista e quindi non vedendo bene, la piccola gattonando va a sbattere accidentalmente, ecco il motivo dei lividi, la madre saputo il problema va in crisi perchè non si sente in grado di prendersi cura di una figlia quasi cieca.
Al Pronto Soccorso arriva un giovane neurochirurgo di talento totalmente fatto di eroina, Sergio Danieli lo conosce personalmente in quanto il padre del giovane è stato suo maestro, durante una crisi il giovane picchia Ester prontamente soccorsa dalla Ranieri che cerca di stimolare la ragazza a credere di più in se stessa ed a farsi rispettare di più.
Sergio Danieli affronta il giovane chirurgo e gli intima di disintossicarsi poichè rappresenta un pericolo per i suoi pazienti, il giovane offeso cerca di farsi dimettere il più presto possibile, a nulla serve che Sergio parli con il padre che davanti a lui copre e difende il figlio fino all’inverosimile.
All’ospedale arriva il padre della ragazza ricoverata in crisi di astinenza, la ragazza urla più volte al padre di aver bisogno di un’altra dose, l’uomo sconvolto e disperato gliela procura invitandola però a scegliere tra la sua vita e la droga: purtroppo la ragazza sceglie la droga e poco dopo muore per overdose.
Valerio chiede scusa a Laura per il suo comportamento e la sua aggressività e le ribadisce di avere grande rispetto di lei come medico.
Il paramedico non subisce alcuna punizione per aver ucciso il tossico perchè dagli accertamenti non susssistono le condizioni di una punizione.
promo 4° puntata
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=-EB33Tjt_Lo]